ANEC

MIBACT: SOSPENSIONE TERMINI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

In merito alle richieste avanzate dall'ANEC al MIBACT – Direzione Generale Cinema per il differimento dei termini di ultimazione dei lavori previsti dalle domande preventive di credito d’imposta agli investimenti (L. 220/16 art. 17) e del piano straordinario sale (L. 220/16 art. 28), il Ministero accoglie intanto il “congelamento” del periodo 23 febbraio – 15 aprile 2020, così come definito nel DL n. 18 del 17 marzo 2020 all’art. 103 comma 1.

La scadenza di ultimazione dei lavori potrà pertanto slittare di pari giorni a quelli su indicati rispetto alle scadenze previste per ciascun investimento.

Qui di seguito si riporta la nota del Ministero:

L'art. 103, comma 1 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” dispone: “Ai fini computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020.

Tale previsione si applica a tutti i procedimenti, ad oggi pendenti, gestiti dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo.

Per eventuali ulteriori differimenti, si rimanda all’esame della situazione nazionale successivamente alla data del 15 aprile 2020.

In evidenza