ANEC

ACCISE SUL GAS: PRONUNCIA A FAVORE A MACERATA

La Commissione Tributaria Provinciale di Macerata ha riconosciuto la spettanza dell’aliquota di accisa ridotta sui consumi di gas naturale delle sale cinematografiche, ricomprendendo gli esercenti di tale attività tra gli utilizzatori industriali a cui è riconosciuto il diritto alla riduzione di aliquota prevista dall’articolo 26 del Testo unico delle accise (Tua).
Per i giudici maceratesi, l’attività svolta da tali soggetti economici è a tutti gli effetti un’attività di carattere industriale, che giustifica l’applicazione dell’accisa ridotta, in luogo di quella per usi civili accertata dall’ufficio delle Dogane.
È stato chiarito, con ampia e condivisibile argomentazione, che l’attività di gestione di sale cinematografiche, connotata dalla prestazione di plurimi servizi tra loro inscindibilmente connessi, persegue un’utilità sociale fornendo agli utenti un’esperienza visivo-sonora e sociale non ugualmente realizzabile al di fuori di tale contesto, ciò che concretizza proprio la produzione di una «nuova ricchezza» per la società, dunque un’attività di tipo industriale.

Si allega la pubblicazione della notizia sul quotidiano “Il Sole24ore” di lunedì 11 gennaio 2021 e la sentenza della CTP di Macerata 1/185/2020.

Documenti

In evidenza