ANEC

BERLINALE: "PETER VON KANT" DI OZON FILM DI APERTURA

12/01/2022

La 72^ edizione della Berlinale avrà come film d'apertura PETER VON KANT dell'autore francese François Ozon. Il film, interpretato da Denis Menochet, Isabelle Adjani e Hanna Schygulla, sarà presentato in concorso il 10 febbraio. 

Carlo Chatrian, condirettore del festival, ha definito Peter von Kant (ispirato a "Le lacrime amare di Petra von Kant" di Rainer Werner Fassbinder, che aveva la Schygulla coprotagonista) come "un tour de force cinematografico intorno all'idea di lockdown. Nelle mani di Ozon, il kammerspiel diventa un contenitore perfetto di amore e gelosia, seduzione e umorismo". Il personaggio principale creato da Fassbinder diventa un uomo e un cineasta, quasi un alter ego del regista francese.

Ozon torna alla Berlinale a 22 anni da "Gocce d'acqua su pietre roventi", tratto da una sceneggiatura di Fassbinder, a 20 da "8 donne e un mistero" (premiato per l'intero cast femminile) e a 3 da "Grazie a Dio", che vinse l'Orso d'Argento.