ANEC

GOLDEN GLOBES: SORRENTINO IN CINQUINA

13/12/2021

Rese note dalla Hollywood Foreign Press Association le candidature alla 79^ edizione dei Golden Globes. Come sempre, alcune cinquine (tra cui miglior film) sono sdoppiate tra film drammatici e commedie/musical.

Ben 7 nomination per Belfast di Kenneth Branagh e Il potere del cane di Jane Campion, che tra i film drammatici se la vedranno con CODA (remake statunitense de La famiglia Bélier), Dune, Una famiglia vincente (candidati anche Will Smith e Aunjanue Ellis).

Tra le commedie sono candidati Cyrano (Peter Dinklage corre come miglior attore), Don’t look up (4 candidature), Licorice pizza (4 candidature, tra cui quella del figlio di Philip Seymour Hoffman), Tick tick… Boom! e West Side Story di Spielberg (3 candidature).

Tra i film stranieri, è entrato in cinquina È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, assieme a Drive my car, Un eroe, Madres paralelas (quest’ultimo è l’unico che non correrà per gli Oscar) e Scompartimento n. 6.

Di seguito le candidature complete per il cinema.

Miglior Film Drammatico: Belfast, CODA, Dune, Una famiglia vincente, Il potere del cane

Miglior Film Musical o Commedia: Cyrano, Don’t look up, Licorice pizza, Tick tick… Boom!, West Side Story

Regia: Kenneth Branagh (Belfast), Jane Campion (Il potere del cane), Maggie Gyllenhaal (La figlia oscura), Steven Spielberg (West Side Story), Denis Villeneuve (Dune)

Miglior Film straniero: Drive my car, Un eroe, E’ stata la mano di Dio, Madres paralelas, Scompartimento n. 6

Miglior Film d’animazione: Encanto, Flee, Luca, My sunny Maad, Raya e l’ultimo dragone

Migliore sceneggiatura: Paul Th. Anderson (Licorice pizza), Kenneth Branagh (Belfast), Jane Campion (Il potere del cane), Adam McKay (Don’t look up), Aaron Sorkin (Being the Ricardos)

Migliore Attrice Drammatica: Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye), Olivia Colman (La figlia oscura), Nicole Kidman (Being the Ricardos), Lady Gaga (House of Gucci), Kristen Stewart (Spencer)

Migliore Attrice Musical o Commedia: Marion Cotillard (Annette), Alana Haim (Licorice pizza), Jennifer Lawrence (Don’t look up), Emma Stone (Crudelia), Rachel Zegler (West Side Story)

Miglior Attore Drammatico: Mahershala Ali (Swan Song), Javier Bardem (Being the Ricardos), Benedict Cumberbatch (Il potere del cane), Will Smith (Una famiglia vincente), Denzel Washington (The tragedy of Macbeth)

Migliore Attore Musical o Commedia: Leonardo Dicaprio (Don’t look up), Peter Dinklage (Cyrano), Andrew Garfield (Tick, tick… Boom!), Cooper Hoffman (Licorice pizza), Anthony Ramos (In the Heights)

Migliore Attrice non protagonista: Caitriona Balfe (Belfast), Ariana DeBose (West Side Story), Kirsten Dunst (Il potere del cane), Aunjanue Ellis (Una famiglia vincente), Rugh Negga (Passing)

Migliore Attore non protagonista: Ben Affleck (The tender bar), Jamie Dornan (Belfast), Ciaran Hinds (Belfast), Troy Kotsur (CODA), Kodi Smit-McPhee (Il potere del cane)

Migliore Colonna sonora: Alexandre Desplat (The French Dispatch), Germaine Franco (Encanto), Jonny Greenwood (Il potere del cane), Alberto Iglesias (Madres paralelas), Hans Zimmer (Dune)

Migliore Canzone originale: Be alive (Una famiglia vincente), Dos orugitas (Encanto), Down to Joy (Belfast), Here I am (Singing my way home) (Respect), No time to die (No time to die)