ANEC

MARCO BELLOCCHIO PALMA ALLA CARRIERA A CANNES

22/06/2021

Il Festival di Cannes ha annunciato che Marco Bellocchio riceverà, nella serata di chiusura del 17 luglio, la Palma d'oro alla carriera per la sua cinematografia che ha contrassegnato il cinema contemporaneo con forza e libertà.

L'autore presenterà, nella sezione Cannes Première il 16 luglio, "Marx può attendere", un toccante documentario incentrato sul suicidio a 29 anni del fratello gemello. Intrecciando estratti dei suoi film e conversazioni private, Bellocchio indaga suL fratello che non ha mai smesso di influenzare la sua opera.

Bellocchio è il secondo invitato d'onore della 74^ edizione, dopo l'annuncio del premio alla carriera a Jodie Foster in occasione della Cerimonia d'apertura, il 6 luglio. L'autore de I pugni in tasca incontrerà il pubblico il 15 luglio nell'ambito di "Rendez-vous avec…"

Con Il salto nel vuoto, nel 1980, i protagonisti Michel Piccoli e Anouk Aimée vinsero il premio per la migliore interpretazione a Cannes. Bellocchio è stato in concorso a Cannes ANCHE con Enrico IV nel 1984, Il principe di Hombourg nel 1997, La balia nel 1999, Il sorriso di mia madre nel 2002, Vincere nel 2009 e Il traditore nel 2019.