ANEC

BOX OFFICE USA – Buona partenza per “Coco”

26/11/2017

È la nuova produzione Pixar a conquistare la vetta nel weekend Usa 24-26 novembre: Coco (Disney) incassa infatti 49 milioni di dollari in 3.987 sale (media: 12.295 dollari), che portano il totale (il film è uscito il Giorno del Ringraziamento) a 71,1 M$. Segue Justice League (Warner) con 40,7 M$ al secondo weekend, per complessivi 171,5 M$ milioni di dollari; terzo Wonder (Lionsgate), 22,3 M$ (appena il 19% in meno rispetto al debutto) e un totale di 69,4 M$. Quarto Thor: Ragnarok (Disney), 16,7 M$ per un totale di 277,4 M$, seguito da Daddy’s home 2 (Paramount) con 13,2 M$ (-8% appena rispetto a sette giorni fa) e complessivi 72,6 M$. Sesta posizione per Assassinio sull’Orient Express (Fox), 13 M$ (incasso pressoché identico al fine settimana precedente) per un totale di 74,2 M$, seguito da Gli eroi del Natale - The Star (Sony) con 6,8 M$ (in totale: 22 M$). Ottavo Bad moms 2 (STX) con 5 M$ (in totale 59,7 M$), seguito dal film d’azione con Denzel Washington e Colin Farrell Roman J. Israel, Esq (Sony, budget 22 M$) che, dopo un’uscita limitata, balza al nono posto con 4,5 M$ in 1.669 sale (media: 2.705 dollari). Chiude la classifica Tre manifesti a Ebbing, ovvero Missouri (Fox Searchlight) con 4,4 M$ in 614 sale, per complessivi 7,6 M$.  Tra gli altri debutti, Dickens - L’uomo che inventò il Natale (Bleecker Street) è 12° con 1,3 M$ in 626 sale (non esaltante la media di 2.146 dollari), 13° Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino che, in sole quattro sale, incassa 404mila dollari, con la spettacolare media sala di 101mila dollari. Ottima media (44mila dollari) anche per L’ora più buia (Focus Features) con Gary Oldman, 176mila dollari in totale. Escono dalla Top Ten: Lady Bird (A24, 10,7 M$ dopo 4 settimane) e Jigsaw (Roman J. Israel, Esq, 37,2 M$ dopo 5 settimane). L’incasso complessivo dei primi dieci film è 175,8 M$, -8,8% rispetto al precedente weekend, rispettivamente +3,1 e +4,8% rispetto ai due anni precedenti.