ANEC

BOX OFFICE USA – “Blade runner” in vetta ma senza strafare

09/10/2017

Nel weekend Usa 6-8 ottobre debutta al comando, al di sotto tuttavia delle aspettative, Blade runner 2049 (Warner, budget 150 milioni di dollari): il film diretto da Denis Villeneuve incassa 31,5 M$ in 4.058 sale, con una media di 7.769 dollari. Altro debutto in seconda posizione, Il domani tra di noi con Kate Winslet (Fox, budget 35 M$) incassa 10,1 M$ in 3.088 sale (media: 3.271 dollari). Terza posizione per It (Warner) con 9,6 M$ al quinto weekend e un totale di 304,9 M$. Al quarto posto un altro debutto, My little pony: The movie (Lionsgate) incassa 8,8 M$ in 2.528 sale (media: 3.481 dollari), seguito da Kingsman: Il cerchio d’oro (Fox) con 8,1 M$ per complessivi 79,9 M$. Sesto Barry Seal - Una storia americana (Universal), 8 M$ e un totale al secondo weekend di 30,4 M$, seguito da The Lego Ninjago Movie (Warner) con 6,7 M$ (in totale 43,8 M$). Ottavo (era undicesimo) Vittoria e Abdul (Focus) con 4,1 M$ al terzo weekend in 732 sale (media: 5.658 dollari) e un totale di 5,9 M$. Nono Flatliners (Sony), 3,8 M$ e complessivi 12,3 M$, decimo La battaglia dei sessi (Fox Searchlight) con 2,4 M$ e un totale di 7,6 M$.

Escono dalla Top Ten: American assassin (Lionsgate, 34,4 M$ dopo 4 weekend), Home again (Open Road, 26,3 M$ dopo 5 fine settimana), Til death do us part (Novus, 2,6 M$ dopo 2 weekend) e madre! (Paramount, 17,2 M$ dopo 4 weekend). Tra i nuovi film, distribuzione limitata di The Florida project (A24) con 153mila dollari in soli 4 schermi (media: 38mila dollari). L’incasso complessivo dei primi dieci film è 93,3 M$, +16,3% rispetto al weekend precedente, +0,3% e -12,6% rispetto ai due anni precedenti.