ANEC

BOX OFFICE DEL WEEKEND – La Pixar sempre in vetta

25/09/2017

Nel weekend Cinetel 21-24 settembre è ancora Cars 3 (Disney) al comando con 1,7 milioni di euro incassati in 684 schermi, per un totale di 5,8 M€. Seguono quattro debutti: secondo Noi siamo tutto (Warner) con 1,3 M€ in 309 schermi (media: 4.244 euro, la più alta), terzo Valerian e la città dei mille pianeti (01), 988mila euro in 476 schermi (media: 2.076 euro), quarto L’inganno (Universal), 882mila euro in 362 schermi (media: 2.439 euro), quinto Kingsman: Il cerchio d’oro (Fox), 791mila euro in 368 schermi (media: 2.151 euro), 869mila includendo il mercoledì. Sesta posizione per Barry Seal - Una storia americana (Universal), 629mila euro per complessivi 1,9 M€. Perde cinque posizioni Cattivissimo me 3 (Universal), 542mila euro e un totale al quinto weekend di 17,2 M€. Ottavo Dunkirk (Warner) con 395mila euro per complessivi 8,1 M€, seguito da La fratellanza (Notorious, 179mila euro e un totale di 1,7 M€) e da Il colore nascosto delle cose (Videa, 143mila euro, in tutto sinora 1,2 M€).

Altri debutti: Tiro libero (Indipendenti) è 13° con 83mila euro in 92 schermi (906 euro la media schermo), L’equilibrio (Warner) 16° con 52mila euro in 89 schermi (media: 590 euro), Glory - Non c’è tempo per gli onesti (I Wonder) 20° con 13mila euro in 21 schermi (media: 648 euro). Escono dalla Top Ten: Baby driver - Il genio della fuga (Warner, 1,7 M€ dopo 3 weekend), Leatherface (M2, 516mila euro dopo 2 fine settimana), Appuntamento al parco (Bim, 291mila euro dopo 2 weekend) e l’evento David Gilmour Live at Pompeii (Nexo Digital, 716mila euro l’incasso totale).

L’incasso complessivo del fine settimana ammonta a 8,2 M€, -12% rispetto al precedente, -0,41% rispetto a un anno fa, quando Alla ricerca di Dory si confermava in vetta con 3 M€.