ANEC

BOX OFFICE USA – “It” scuote dal letargo il botteghino

11/09/2017

La classifica Usa 8-10 settembre è all’insegna di It, l’horror Warner tratto dal best seller di Stephen King (budget: 35 milioni di dollari) che incassa 117,1 M$ in 4.103 sale (media: 28.552 dollari), di cui 370 Imax; si tratta del miglior incasso di sempre per i non esaltanti mesi di settembre e ottobre e del terzo miglior debutto del 2017, senza il traino di star e nel fine settimana dell’uragano Irma. Al secondo posto un altro debutto, la commedia romantica con Reese Witherspoon Home again (Open Road), 9 M$ in 2.940 sale (media: 3.071 dollari). Scende in terza posizione Come ti ammazzo il bodyguard (Lionsgate), 4,8 M$ al quarto weekend per un totale di 64,8 M$. Quarto Annabelle 2: Creation (Warner), 4 M$ e un totale di 96,2 M$, seguito da Wind River (Weinstein) con 3,2 M$ per complessivi 25 M$. Sesto Ballerina (Weinstein), 2,5 M$ per un totale di 15,8 M$, seguito da Spider-Man: Homecoming (Sony), stabile al decimo fine settimana con 2 M$ e complessivi 327,7 M$. Ottavo  Dunkirk (Warner), 1,9 M$ all’ottavo weekend per un totale di 183,1 M$, seguito da Logan lucky (Bleecker Street, 1,8 M$ e complessivi 25,2 M$) e da Emoji (Sony, 1 M$ per un totale di 82,5 M$).

Escono dalla Top Ten: Cattivissimo me 3 (Universal, 259,9 M$ dopo 11 weekend) e Girls trip (Universal, 113,3 M$ dopo 8 weekend). I primi dieci film incassano 147,5 M$, ben +202% rispetto al precedente, rispettivamente +83,7% e -80,8% rispetto ai weekend 2016 e 2015.