ANEC

BOX OFFICE ITALIA – A Spider-Man il 67% dell’incasso totale

10/07/2017

Anche in Italia arriva Spider-Man ma, seppure saldamente al comando, l’incasso non è da record: nel weekend 6-9 luglio, secondo i dati Cinetel, Spider-Man: Homecoming (Warner) incassa 2,6 milioni di euro in 923 schermi, con una media di 2.873 euro e una percentuale del 67% sul totale della classifica del weekend. Scende in seconda posizione Transformers - L’ultimo cavaliere (Universal), con 313mila euro e un totale di 4,1 M€, seguito da 2:22 - Il destino è già scritto (Notorious), stabile in terza posizione con 191mila euro e un totale di 616mila euro. La parte centrale della classifica resta immutata: quarto La Mummia (Universal), 117mila euro al quinto weekend e complessivi 4,3 M€; quinto Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (Disney), 100mila euro e un totale di 12,2 M€ al settimo weekend; sesto Bedevil - Non installarla (Adler), 66mila euro e un totale di 353mila euro; settimo Civiltà perduta (Eagle), 63mila euro per complessivi 535mila euro. Guadagna un posto Wonder Woman (Warner), 36mila euro e un totale di 3,4 M€, seguito da Nerve (01) con 33mila euro (supera così il milione di euro) e da Codice criminale (Videa), che al secondo weekend entra nella Top Ten con 33mila euro e un totale di 184mila euro. L’altro debutto della settimana, la parodia Fausto & Furio (Sunshine), è 21° con un incasso di 10mila euro in 25 schermi (media: 404 euro).

A parte l’evento speciale su Vasco Rossi, esce dalla Top Ten The Latin dream (Anerica, 157mila euro dopo 2 weekend).  L’incasso complessivo del fine settimana è di 3,9 M€, +8% rispetto al precedente, +77,75% rispetto a un anno fa, che vedeva debuttare con 686mila euro Tartarughe Ninja - Fuori dall’ombra