ANEC

DAVID DI DONATELLO, FONDAZIONE DI DIRITTO PUBBLICO

06/07/2017

I David di Donatello saranno trasformati da Accademia a Fondazione, su decisione del governo e di intesa con i fondatori Anica e Agis. Lo ha annunciato oggi Francesco Rutelli, presidente Anica, durante un incontro con la stampa a Ciné, la manifestazione in corso a Riccione. La storica istituzione, guidata fino alla recente scomparsa da Gianluigi Rondi, diventerà così soggetto di diritto pubblico. Si sta lavorando a un nuovo statuto, cui seguirà la nomina di un nuovo presidente che ne dovrebbe essere anche il direttore artistico. «I David di Donatello – ha dichiarato Rutelli – devono poter svolgere un ruolo di formazione e promozione del cinema italiano, per dodici mesi all’anno». Quanto a chi trasmetterà la serata dei premi, il presidente Anica ha parlato di una gara aperta a tutti i soggetti, dalla Rai che fino a due anni fa se ne occupava a Sky che l’ha sostituita nelle ultime due edizioni ma anche altre emittenti.