ANEC

Cannes, a Teodora i due premi principali

30/05/2017

Usciranno in Italia grazie a Teodora Film le due opere che hanno trionfato al Festival di Cannes: The Square, dello svedese Ruben Östlund (già regista di Forza Maggiore), vincitore della Palma d’Oro, e 120 battements par minute, di Robin Campillo, vincitore del Grand Prix nonché del Premio Fipresci. Comprensibile la soddisfazione della casa di distribuzione, che parla di «un risultato straordinario che premia ancora una volta l’attenzione e la sensibilità da sempre dimostrate da Teodora verso il grande cinema di qualità». Ai due film si aggiunge inoltre l’acquisizione de L’Atelier, il nuovo film di Laurent Cantet (La classe, Palma d’oro a Cannes nel 1998), presentato con successo nella sezione Un Certain Regard.

«Una pellicola profonda e piena di questioni importanti», ha affermato il presidente della giuria Pedro Almodóvar a proposito del vincitore The Square, «toccate con ricchezza di toni e originalità. Il soggetto, anche molto divertente, ne fa un film che si ha voglia di riguardare più volte, per coglierne i vari livelli interpretativi». Riguardo invece a 120 battements par minute, Almodóvar ha ammesso, con commozione: «Ho amato quel film dal primo minuto sino all’ultimo, non mi sarebbe potuto piacere di più. Campillo ha raccontato storie di eroi veri che hanno salvato molte vite».

Nella foto: Un’immagina tratta dalla Palma d’oro The Square