ANEC

“50 sfumature” senza rivali

13/02/2017

Nel weekend Cinetel 9-12 febbraio, Cinquanta sfumature di nero (Universal) è primo con 6,4 milioni di euro in 779 schermi (media: 8.241 euro), un ottimo debutto sebbene inferiore a quello del primo film della serie (8,6 M€, per un totale di 19,6 M€). Altro debutto in seconda posizione, Lego Batman - Il film (Warner) incassa 1,1 M€ in 415 schermi (media: 2.861 euro). Perde la prima posizione La la land (01), 947mila euro e un totale di 5,8 M€ al terzo weekend; ne guadagna una La battaglia di Hacksaw Ridge (Eagle), quarto con 888mila euro e un totale di 2,4 M€. Quinto Smetto quando voglio - Masterclass (01), 810mila euro e un totale di 2,5 M€. Sesto L’ora legale (Medusa), 727mila euro per complessivi 9,6 M€ al quarto weekend. Settima posizione per Split (Universal), 605mila euro e un totale di 4,8 M€, seguito da Incarnate - Non potrai nasconderti (Lucky Red), che debutta in 203 schermi incassando 308mila euro (media: 1.517 euro). Nono Sing (Universal) con 247mila euro e un totale di 8,7 M€ al sesto weekend, decimo A United Kingdom (Videa) con 179mila euro e complessivi 702mila al secondo weekend.

Altri debutti: 150 milligrammi (Bim) è 13° con 88mila euro in 60 schermi (media: 1.473 euro), Un re allo sbando (Officine Ubu) 15° con 81mila euro in 43 schermi (media: 1.895 euro). Escono dalla Top Ten: Sleepless - Il giustiziere (Notorious, 764mila euro dopo 2 weekend), Arrival (Warner, 2,7 M€ dopo 4 weekend), Fallen (M2, 1,2 M€ dopo 3 weekend). L’incasso complessivo del fine settimana è 13,4 M€, +28% rispetto al precedente, +21,22% rispetto a un anno fa, quando Perfetti sconosciuti esordiva con 3,4 M€.
(dati Cinetel)