ANEC

“Animali fantastici” senza rivali

21/11/2016

Weekend 17-20 novembre del campione Cinetel con l’atteso primato di Animali fantastici e dove trovarli (Warner Bros): il film incassa 5,9 milioni di euro in 783 schermi (media: 7.577 euro). Altro debutto al secondo posto: Animali notturni (Universal) incassa 721mila euro in 279 schermi (media: 2.587 euro). Perde la prima posizione La ragazza del treno (01), terzo con 676mila euro e un totale di 4,3 M€. Quarta la commedia italiana Quel bravo ragazzo (Medusa), che in 292 schermi incassa al debutto 659mila euro (media: 2.258 euro), seguita da Masterminds - I geni della truffa (Lucky Red), 606mila euro e un totale di 1,9 M€. Sesto Trolls (Fox), 508mila euro e complessivi 3,7 M€, seguito da Che vuoi che sia (Warner ), 395mila euro e un totale di 1,4 M€. Ottavo Fai bei sogni (01), 383mila euro e un totale di 979mila al secondo weekend. Nona posizione per Doctor Strange (Disney), che con l’incasso di 279mila euro raggiunge quota 7,1 M€, seguito da A spasso con Bob (Notorious), 228mila euro e un totale di 782mila. 

Altri debutti: il russo Bianca & Grey e la pozione magica (Barter) è 14° con 127mila euro in 214 schermi (media: 597 euro), La verità negata (Cinema) 16° con 101mila euro in 72 schermi (media: 1.409 euro), Ti amo Presidente (Microcinema) 19° con 62mila euro in 103 schermi (media: 601 euro), Per mio figlio (Officine Ubu) 28° con 19mila euro in 16 schermi (media: 1.185 euro). In tre sale di altrettante città, Agnus Dei (Good Films) debutta con 13mila euro, con l’elevata media schermo di 4.439 euro.

Escono dalla Top Ten: Non si ruba a casa dei ladri (Medusa, 2,1 M€ dopo 3 weekend), In guerra per amore (01, 3,5 M€ dopo 4 weekend) e Genius (Eagle, 684mila euro dopo 2 weekend). L’incasso complessivo del fine settimana è 12 M€, +40% rispetto al precedente e +3,15% rispetto all’analogo weekend 2015, che vedeva uscire l’ultimo capitolo di Hunger games con 4 M€.
(dati Cinetel)