ANEC

Dory risolleva il mercato di settembre

19/09/2016

Nel weekend italiano 15-18 settembre del campione Cinetel spicca l’uscita di Alla ricerca di Dory (Walt Disney), che in 4 giorni incassa 5,5 milioni di euro in 800 schermi (media: 6.957 euro), distanziando il secondo posto del debuttante Trafficanti (Warner), che incassa 879mila euro in 264 schermi (media: 3.331 euro). Scende in terza posizione Io prima di te (Warner), 836mila euro per un totale al terzo weekend di 6,1 M€. Altro debutto in quarta posizione, L’estate addosso di Gabriele Muccino (01), 757mila euro in 413 schermi (media: 1.833 euro, incasso totale 909mila euro incluso il mercoledì). Scende al quinto posto Independence day: Rigenerazione (Fox), 649mila euro e un complessivo di 2,1 M€.  Debutta in sesta posizione l’evento Lucky Red The Beatles: Eight days a week – The Touring years, con un incasso di 582mila euro in 227 schermi (media: 2.566 euro). Settimo L’era glaciale: In rotta di collisione (Fox), 485mila euro e un totale di 8,3 M€. Ottavo Jason Bourne (Universal) con 267mila euro (in totale 2,5 M€), nono Man in the dark (Warner), 239mila euro (in totale 955mila), decimo Fuck you, prof! 2 che debutta con 150mila euro in 136 schermi (media: 1.103 euro).

Altri debutti: Questi giorni di Giuseppe Piccioni (Bim) è 12° con 123mila euro in 104 schermi (media: 1.188 euro), Demolition (Good Films) 14° con 78mila euro in 83 schermi (media: 946 euro). L’incasso complessivo del weekend è 11,2 milioni di euro, +87% rispetto al precedente e +9,94% rispetto al weekend 2015, che vedeva debuttare Inside out con 5,8 milioni. (Cinetel)