ANEC

Mercoledì parte Cinema2Day

12/09/2016

Parte questo mercoledì Cinema2day, l’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo insieme ad Anec, Anem e Anica e che consente l’ingresso nelle sale italiane al prezzo di due euro, a qualsiasi orario, ogni secondo mercoledì del mese da settembre a febbraio. Un’iniziativa voluta fortemente dal ministro per i Beni e le Attività culturali Dario Franceschini «per riavvicinare le persone alla magia della sala», in particolar modo i giovani.

Sul sito www.cinema2day.it si possono trovare tutte le informazioni e l’elenco delle sale che aderiscono, costantemente aggiornato. Dal Ministero è stata attivata una grande campagna di comunicazione, anche sul fronte dei social media: l’hashtag #cinema2day ha creato in pochi giorni un forte passaparola su Facebook, Twitter e Instagram, insieme alle centinaia di migliaia di visualizzazioni dello spot video realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia, con la regia di Maurizio Nichetti e la voce di Francesco Pannofino che accompagna le immagini più celebri delle scene di cinema al cinema.

«Oltre alle campagne sul lancio dei film, occorrono campagne istituzionali coordinate  sulla fruizione in sala» aveva dichiarato alla presentazione veneziana dell’iniziativa Luigi Cuciniello, presidente Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici). «Ringraziamo a questo proposito il ministero, per il sostegno in passato su un’iniziativa Cinema Days che già funzionava, e ora per questa promozione che ha anche il significato di un test. Per anni è mancato un coordinamento sulla promozione: adesso c'è, credo sia questa l'unica strada. Il prezzo di due euro questo prezzo non deve essere una svendita, ma una promozione. Sicuramente il target deve essere raggiungere i giovani; e serve anche l’aiuto di autori e talents».