ANEC

SUNDANCE, VINCE "ME AND EARL AND THE DYING GIRL"

02/02/2015

Me and Earl and the Dying Girl, commedia drammatica di Alfonso Gomez-Rejon (foto), ha vinto sia il gran premio della giuria che il premio del pubblico al Sundance Film Festival 2015. Il film è stato acquistato dalla Fox Searchlight. È il terzo anno di seguito che lo stesso film fa il pieno di premi, dopo Fruitvale StationWhiplash.

L’edizione di quest’anno del festival fondato da Robert Redford è stata considerata una delle migliori sotto il profilo della produzione indipendente Usa da molti anni a questa parte, con ottime accoglienze riservate in particolare a Dope di Rick Famuyiwa, The Witch (un horror ambientato nel New England del 17° secolo, premiato per la regia di Robert Eggers) e The Diary of a Teenage Girl di Marielle Heller.

Questi i premi principali. U.S. DRAMATIC COMPETITION: Gran premio della giuria e Premio del Pubblico: Me and Earl and the Dying Girl; Regia: Robert Eggers, The Witch; Premio alla sceneggiatura: Tim Talbott, The Stanford Prison Experiment – U.S. DOCUMENTARY COMPETITION: Gran premio della giuria The Wolfpack”; Regia Matthew Heineman, Cartel Land; Premio del pubblico Meru – WORLD CINEMA DRAMATIC COMPETITION (che vedeva in concorso l’italiano Cloro): Gran premio della giuria Slow West; Premio del pubblico Umrika; Regia Alante Kavaite The Summer of Sangaile – WORLD CINEMA DOCUMENTARY COMPETITION: Gran premio della giuria The Russian Woodpecker; Premio del pubblico Dark Horse; Regia Kim Longinotto, Dreamcatcher.