ANEC

RIDUZIONE ALIQUOTA VARIABILE TARI

Con deliberazione 5 maggio 2020, l’ARERA – autorità di regolazione per energia e reti ambiente - ha sancito che per le tipologie di attività di utenze non domestiche (indicate, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nella Tabella 1b dell’Allegato A, che trovate in allegato e in cui rientrano anche le sale cinematografiche) enucleate dal d.P.R. 158/99, che risultino immediatamente riconducibili alle categorie di cui sia stata disposta la sospensione con i provvedimenti governativi richiamati in motivazione (ovvero con altri atti assunti dalle autorità competenti), per l’anno 2020, la quota variabile della tariffa, TVnd, si ottiene applicando un fattore di correzione a riduzione dei valori di Kd(ap)min e Kd(ap)max pari al 25%.

In termini meno dettagliati, si prevede una riduzione delle tariffe applicabili.

Rilevando che tale deliberazione è stata disattesa da molti Comuni, che hanno inviato cartelle di riscossione con un contributo “pieno”, abbiamo provveduto a segnalare la criticità al coordinamento dei Comuni e al fine di poter sostenere territorialmente le aziende interessate, si allegano la delibera dell’ARERA e gli allegati.

Documenti

In evidenza