ANEC

GOLDEN GLOBES, VINCONO MENDES E TARANTINO

06/01/2020

Assegnati nella notte tra domenica e lunedì i Golden Globes della stampa estera hollywoodiana. Nonostante le molte candidature dei film prodotti da Netflix, a vincere sono state due robuste produzioni concepite e realizzate per il Grande Schermo: il dramma bellico 1917 di Sam Mendes (premiato a sua volta come miglior regista, nella foto) e C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino come miglior “commedia o musical” (l’incerta collocazione di alcune opere resta un limite del premio).

Gli attori premiati: Joaquin Phoenix (Joker, premiato anche per la colonna sonora) e Renée Zellweger (Judy) come attori in un film drammatico, Awkwafina (The farewell) e Taron Egerton (Rocketman, premiato anche per la miglior canzone) attori di commedia o musical; non protagonisti Laura Dern (Storia di un matrimonio, unico premio per Netflix) e Brad Pitt per il film di Tarantino, premiato a sua volta per la sceneggiatura. Meritato Globe al film straniero Parasite di Bong Joon-wo, miglior film di animazione Missing link.

Prossimo evento: le nomination all’Oscar, lunedì 13 gennaio.