ANEC

VENEZIA, LUCRECIA MARTEL PRESIDENTE DELLA GIURIA

24/06/2019

La regista argentina Lucrecia Martel è stata nominata presidente di giuria della 76^ Mostra di Venezia. Il direttore Alberto Barbera ha definito la Martel “la più importante regista donna dell’America Latina, una delle registe di maggior pregio a livello mondiale, con soli quattro film e diversi cortometraggi all’attivo in meno di 20 anni. Nei suoi film, l’originalità della ricerca stilistica e la regia meticolosa sono al servizio di uno sguardo sul mondo privo di compromessi, dedicato a esplorare i misteri della sessualità femminile e le dinamiche di gruppo e di classe”.

Nata a Salta, Argentina, la Martel ha debuttato con La Cienaga nel 2001, cui hanno fatto seguito La Nina Santa nel 2004, La mujer sin cabeza nel 2008 e Zama nel 2017 (fuori concorso a Venezia). Il suo ultimo impegno è stato la regia teatrale del concerto di Björk al centro The Shed di Manhattan.

La Mostra, che si svolgerà dal 28 agosto al 7 settembre, ha già annunciate i Leoni d’oro alla carriera a Julie Andrews e a Pedro Almodovar.