ANEC

TARANTINO IN CONCORSO A CANNES

02/05/2019

Il Festival di Cannes ha integrato la selezione del concorso, confermando la presenza di C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino. Altro inserimento, Intermezzo di Abdellatif Kechiche, il capitolo secondo della trilogia avviata con Mektoub my love: Canto uno.

Il film di Tarantino, girato in 35mm, sarà probabilmente presentato martedì 21 maggio, a 25 anni dalla prima trionfale di Pulp fiction sulla Croisette. L’uscita internazionale del film è prevista per luglio (in Italia a metà settembre).

Questi i film già annunciati in concorso lo scorso 18 aprile:
The Dead Don’t Die, Jim Jarmusch (film d'apertura il 14 maggio)
Dolor y gloria, Pedro Almodovar
Il traditore, Marco Bellocchio
The Wild Goose Lake, Diao Yinan
Parasite, Bong Joon-ho
Young Ahmed, Jean-Pierre & Luc Dardenne 
Oh Mercy!, Arnaud Desplechin
Atlantique, Mati Diop
Matthias & Maxime, Xavier Dolan
Little Joe, Jessica Hausner
Sorry We Missed You, Ken Loach
Les Misérables, Ladj Ly
A Hidden Life, Terrence Malick
Bacurau, Kleber Mendonça Filho, Juliano Dornelles
The Whistlers, Corneliu Porumboiu
Frankie, Ira Sachs
Portrait d'une jeune fille en feu, Céline Sciamma
It Must Be Heaven, Elia Suleiman
Sibyl, Justine Triet

Rese note inoltre le giurie del festival: ad assegnare la Palma d’Oro anche Alice Rohrwacher, che affiancherà il presidente Alejandro Gonzalez Inarritu. Con loro anche le attrici Elle Fanning e Maimouna N'Diaye, i registi Kelly Reichardt, Robin Campillo, Yorgos Lanthimos, Pawel Pawlikowski ed Enki Bilal.

La giuria del Certain Regard, invece, ha Nadine Labaki per presidente, affiancata dai registi Lukas Dhont e Lisandro Alonso, dall’attrice Marina Fois e dal produttore Nurhan Sekerci-Porst.