ANEC

AGIS E ANEC INCONTRANO IL MINISTRO BONISOLI

06/07/2018

Roma, 4 luglio 2018 - L’AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, attraverso le parole del proprio Presidente Carlo Fontana, esprime “estrema soddisfazione a margine dell’incontro, avvenuto questa mattina, con il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Alberto Bonisoli”.

L’incontro tra la delegazione dell’AGIS (composta dallo stesso Fontana e dai presidenti di FEDERVIVO, Filippo Fonsatti, dell’ANFOLS, Cristiano Chiarot, e dell’ANEC, Mario Lorini), ha visto la partecipazione anche del Direttore Generale dello Spettacolo dal Vivo Onofrio Cutaia, ed è stata la prima occasione di confronto tra l’AGIS ed il nuovo Ministro sulle questioni più importanti inerenti al mondo dello spettacolo dal vivo e dell’esercizio cinematografico. 

Tra i temi sottoposti al Ministro da parte di tutti i rappresentanti della delegazione AGIS, l’esigenza di una integrazione di risorse sul Fondo Unico per lo Spettacolo e l’urgenza dell’attuazione della delega della Legge sullo spettacolo, approvata nel novembre del 2017. Nel corso dell’incontro, l’AGIS ha poi sottolineato la necessità di una valutazione più attenta nella produzione legislativa nei confronti dei soggetti che operano nel settore culturale. “Il Ministro Bonisoli – commenta Fontana – ha ascoltato con grande attenzione le questioni poste dall’Associazione, garantendo, sin da subito, un impegno concreto per il reperimento di risorse ad integrazione del FUS, impegno da lui definito come priorità di questo inizio mandato”. “Inoltre – prosegue il Presidente dell’AGIS – il Ministro si è reso disponibile a ragionare su interventi di carattere economico e patrimoniale, riservandosi infine di porre in atto azioni che possano accelerare il riassetto normativo del settore”.

Il 10 luglio è previsto un incontro tra il Ministro Bonisoli e tutte le Associazioni del Cinema.