ANEC

CANNES, GARRONE E ROHRWACHER IN CONCORSO

12/04/2018

È stata presentata a Parigi la selezione del 71° Festival di Cannes, che si terrà dall’8 al 19 maggio. La giuria presieduta dall’attrice Cate Blanchett assegnerà la Palma d’Oro a una delle 18 opere in concorso, tra le quali figurano due film italiani: Lazzaro felice di Alice Rohrwacher (con Nicoletta Braschi, Sergi Lopez, Alba Rohrwacher, Tommaso Ragno) e Dogman di Matteo Garrone (che prende spunto dall’efferato fatto di cronaca del “Canaro” della Magliana, con Edoardo Pesce e Marcello Fonte). In Un Certain Regard sarà presentato Euphoria, opera seconda di Valeria Golino con Valerio Mastandrea e Riccardo Scamarcio. Un po' di Italia anche nel corto Così in terra del giovane autore Pier Lorenzo Pisano, che porta nella selezione della Cinefondation il suo saggio al Centro sperimentale di Cinematografia. Manca per ora il film di Paolo Sorrentino (come altri autori affermati, da Mike Leigh a Nuri Bilge Ceylan), ma nei prossimi giorni saranno annunciate le selezioni della Quinzaine des Réalisateurs e della Semaine de la Critique.

Le altre opere in concorso: il film d’apertura Todos lo saben di Asghar Farhadi, En guerre (Stéphane Brizé), Le livre d’image (Jean-Luc Godard), Asako I & II (Ryusuke Hamaguchi), Plaire aimer et courir vite (Christophe Honoré), Les filles du soleil (Eva Husson), Ash is purest white (Jia Zhang-Ke), Shoplifters (Kore-Eda Hirokazu), Capharnaum (Nadine Labaki), Burning (Lee Chang-Dong), BlacKkKlasman (Spike Lee), Under the Silver Lake (David Robert Mitchell), Three faces (Jafar Panahi), Cold War (Pawel Pawlikowski), Yomeddine (A.B Shawky),Summer (Kirill Serebrennikov). Durante il Festival sarà presentato (fuori concorso) anche Solo: A Star Wars Story, diretto da Ron Howard.