ANEC

CATE BLANCHETT PRESIDENTE DI GIURIA A CANNES

05/01/2018

Sarà l'attrice australiana CATE BLANCHETT a presiedere la giuria dell'edizione n. 71 del festival di Cannes, che si svolgerà da martedì 8 a sabato 19 maggio prossimi. La decisione è stata comunicata dall'organizzazione del festival, che ha manifestato l'intento ulteriore di valorizzare l'impegno dell'artista nella battaglia contro le molestie sessuali.

A 48 anni, con due premi Oscar, tre Golden Globe e una Coppa Volpi, la Blanchett seguirà la scia di Pedro Almodovar, presidente dell'edizione 2017. Sarà la dodicesima donna a guidare la giuria, quattro anni dopo la regista neozelandese Jane Campion. "Sono venuta a Cannes come attrice, come produttrice, per partecipare a serate di gara ma mai per godere della cornucopia di film che è questo grande festival", ha dichiarato l'attrice.

Per l'organizzazione si è voluta premiare un'artista "impegnata" ma anche un "talento raro, unico", come hanno dichiarato Pierre Lescure, presidente del festival di Cannes, e Thierry Frémaux, delegato generale, rivendicando anche la forza della testimonianza dell'attrice nella bufera che sta travolgendo il mondo dello spettacolo: Cate Blanchett è infatti tra le promotrici della campagna TIME'S UP a sostegno delle vittime degli abusi.