ANEC

BOX OFFICE USA – “Coco” sempre in vetta

11/12/2017

Il weekend Usa “pre-Star Wars”, 8-10 dicembre, vede per la terza volta in vetta Coco (Disney) con 18,3 milioni di dollari in 3.748 sale (il totale ammonta a 135,5 M$), seguito da Justice League (Warner), che al quarto fine settimana incassa 9,56 M$ per complessivi 212 M$. Terzo Wonder (Lionsgate), 8,4 M$ al quarto weekend per complessivi 100,3 M$, seguito da The disaster artist (A24), 6,4 M$ in 840 sale (la media è 7,661 dollari, la più alta della Top Ten). Quinto Thor: Ragnarok (Disney), 6,2 M$ al sesto weekend per un totale di 301,1 M$, seguito da Daddy’s home 2 (Paramount), 6 M$ e un totale di 91,1 M$. Settimo Assassinio sull’Orient Express (Fox), 5,1 M$ e complessivi 92,7 M$, ottavo Gli eroi del Natale (Sony) con 3,6 M$ (in totale 32,2 M$), seguito dal successo del cinema indipendente Lady Bird (A24), 3,5 M$ e un totale di 22,3. Chiude la classifica l’action comedy con Morgan Freeman Just getting started – Villa Capri (Broad Green), 3,1 M$ al debutto in 2.161 sale (media: 1.472 dollari). 

Escono dalla Top Ten: Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Fox Searchlight, 18,3 M$ dopo 5 weekend) e Bad moms 2 (STX, 68,7 M$ dopo 6 fine settimana). Brillano per media sala, con un’uscita limitata, alcuni dei film che aspirano alle candidature di pregio degli imminenti Golden Globes e Oscar: La forma dell’acqua (Fox Searchlight, 26mila dollari la media in 41 sale), L’ora più buia (Focus, 14mila dollari di media in 53 sale), Chiamami col tuo nome (Sony Classics, 32mila dollari di media in 9 sale), il debuttante I, Tonya (Neon, 61mila dollari di media in 4 sale). L’incasso complessivo dei primi dieci film è 70,5 M$, -27% rispetto al precedente weekend, -1,3% e +5,8 % rispetto ai due anni precedenti.