ANEC

Legge di Bilancio, confermato il bonus cultura

03/11/2017


   “La Legge di Bilancio 2018 conferma l’impegno del Governo a favore della cultura, autentica leva di crescita economica, sociale e civile del Paese. Nuove risorse per confermare la card per i diciottenni, assumere 200 nuovi professionisti dei beni culturali, promuovere la lettura, il turismo culturale e la valorizzazione del sistema museale nazionale”. Così il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, commenta il testo della Legge di Bilancio trasmessa al Senato per la discussione e che contiene diverse misure in favore dei beni culturali. In particolare, il provvedimento prevede la proroga del Bonus Cultural per i diciottenni: 290 milioni di euro annui per prorogare al 2018 e al 2019 la card da 500 euro per i giovani, residenti in Italia, che compiono diciotto anni. Le risorse permetteranno di sostenere i consumi culturali dei neo maggiorenni, permettendo l’acquisto di libri e musica registrata, assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, accedere a musei, mostre, aree archeologiche, gallerie, monumenti e parchi naturali.